Data Center Extension

I servizi di “Data Center Extension” (Virtual Private Cloud) permettono l’estensione dinamica delle capacità Data Center per le risorse computazionali, per lo storage e per il networking; è un’offerta idonea agli ambienti di test, sviluppo e produzione qualora il cliente scelga di non investire più in infrastrutture on premise. Questi servizi si possono strutturare su più livelli e su più componenti.

Sono servizi fruibili in modalità “Private Cloud” e quindi dedicati principalmente ai clienti Engineering preesistenti.

  • Estensione della capacità computazionali
  • Estensione della connettività
  • Estensione della capacità storage
  • Storage as a Service
  • Backup as a Service
  • Disaster Recovery
  • Monitoring
  • Temporary Data center extension
  • Disaster recovery
 

Get Started  

Data Center Extension

Data Center Extension

Data Center Extension è un servizio erogato nelle seguenti modalità, caratterizzate da diversi livelli e componenti:

  • Server Data Center Extension (Virtual Private Cloud – VPC): disponibilità di server virtuali allocabili nelle stesse VLAN clienti dei server già presenti nell’attuale sottoscrizione cliente o nelle stesse virtual farm nel caso di outsourcing tradizionale;
  • Server Data Center Extension gestito: alle macchine virtuali create è possibile associare opzionalmente servizi di tipo gestito quali: Servizi di Protezione e Disaster Recovery, Servizi di Networking, Servizi di Sicurezza, Servizi di Gestione e Servizi di Monitoraggio. Alcuni servizi includono il servizio di gestione della macchina virtuale.
  • SAN Storage: rende disponibile storage strutturato (su SAN)  di differenti tagli e con differenti Quality of Services
    • TIER 2: servizio realizzato su infrastruttura storage SAS con dischi di piccolo taglio per massimizzare le prestazioni
    • TIER 3: servizio realizzato su pool ibridi tra dischi SAS e dischi NLSAS, ideale per ottenere buone prestazioni e un ottimo rapporto presto-prestazioni
    • TIER 4: servizio realizzato su dischi NLSAS ad alta capacità e performance idonee ad ambienti di archiviazione

Per stabilire il livello di ridondanza del dato ed il tipo di Disaster Recovery è necessario specificare il tipo di replica:

  • Replica locale - Crea una copia asincrona dei dati nel data center locale.
  • Replica geografica – Crea una copia asincrona dei dati in un secondo data center a centinaia di chilometri di distanza.
  • S3 Object Storage:  rende disponibile storage non strutturato di tipo S3. Il servizio può essere facilmente espanso e gestito dinamicamente dall’utente.  Realizza una replica in 4 copie su due data center a distanza geografica di 400 km.
  • LAN Data Center Extension: per aggiungere Virtual LAN, Ip addresses, network bandwidth, VN, virtual routers e funzioni di direct access alle proprie infrastrutture virtuali.

 Il servizio può essere erogato con modelli di tariffazione differenti :

  • A consumo - il costo delle risorse è determinato dal loro utilizzo effettivo.
  • A pacchetto - basato su un costo complessivo per una quantità di risorse, dimensionate in GB ed in banda di traffico  da utilizzare mensilmente